\\ Home Page : Articolo : Stampa

Quarti di Finale: Italia - Ucraina 3-0

Di AndreaC (del 01/07/2006 @ 09:38:27, in Nazionale, linkato 659 volte)


Ieri grande prestazione dell'Italia di Marcello Lippi, che si qualifica per le semifinali(dove incontrerà la Germania padrona di casa che ha sconfitto 5-3 ai rigori l'Argentina)battendo con un tondo 3-0 la formazione capitanata dall'ex(da poco)milanista Andriy Shenvchenko.

La partita appare equilibrata per i primi 5 minuti, prima che Zambrotta si inventi una bella azione durante la quale si accentra e beffa il portiere ucraino sul primo palo con un bel tiro da fuori(il gol verrà poi dedicato all'amico Pessotto ancora ricoverato per la caduta dal tetto della sede della Juve).

Durante il resto del primo tempo, l'Italia difende ordinatamente non concedendo niente all'Ucraina, che va al tiro solo una volta. Nella ripresa cambia la musica.

L'Italia vuole il gol della tranquillità, spinge e alla fine lo trova con Toni(suo primo gol al mondiale)che insacca di testa dopo un velo di Cannavaro su un cross di Totti. Poco dopo la fortuna assiste la formazione Azzurra, perchè la traversa impedisce a Gusin di insaccare la palla che avrebbe riaperto la partita.

Non passa molto ed ecco il terzo gol: Zambrotta entra in area e riesce a servire Toni che si fa trovare a centro area e insacca il gol del 3-0 per la sua doppietta personale.

Gran bella vittoria per la formazione di Marcello Lippi, e soprattutto una bella prestazione, decisamente confortante dopo le prove non molto brillanti delle altre gare.

Da segnalare un arbitraggio molto molto corretto(a parte l'occasione in cui è stato atterrato Camoranesi in area e ci poteva stare il rigore)e anche un corretto comportamente da parte delle squadre in campo, che hanno giocato una delle partite con minori ammonizioni del Campionato del Mondo.


© Copyright 2004-2015 - Tutti i diritti sono riservati.                                                                Io uso dBlog 1.4 ® Open Source
PRIVACY POLICY